Social Network e Blogging: Guidelines per una strategia di successo

La vita e tutto quanto accade all’interno dei Social Network è paragonabile al flusso costante di informazioni e di interazioni tra soggetti: si tratta di informazioni che hanno una sorta di utilità, si pensi ad esempio alle imprese che vogliono dare spazio a questi contenuti e contatti sui siti e blog.
L’importanza di comunicare attraverso i siti ed i blog per fornire quante più informazioni e contenuti testuali a gruppi, imprese, professionisti, singoli individui al fine ultimo di socializzare, stabilire una relazione di contatto e, soprattutto, promuovere o sponsorizzare qualcosa.
Gli stessi Social consentono di fare circolare i loro contenuti editoriali all’esterno del loro dominio, moltiplicando le visite e le iscrizioni, aumentando il traffico e la probabilità che quanto viene sponsorizzato sia acquistato e/o condiviso con bacini di utenti e/o gruppi.
Si pensi, ad esempio, solo al successo strepitoso raggiunto da YouTube che consente di riprodurre i video contenuti nel suo database su qualsiasi altro sito tramite la funzione embed. Tale funzione è stata fondamentale nel creare il successo di YouTube.
YouTube dà gratis il contenuto di altri ed in cambio si prende piccoli spazi di attenzione dentro quella finestra, video, proponendo ai visitatori del sito che ospita il contenuto pubblicità, contenuti correlati e la possibilità di interagire con le proprie funzioni dentro quella piccola finestrina.
Questo “modello di distribuzione” ha avuto tantissimo successo che ogni sito di Social Network si preoccupa della propria “vita di relazione sociale“. Per fare un altro esempio si grandissimo successo, Facebook è diventato uno dei top referral e punto di partenza per chiunque voglia generare traffico verso il proprio sito, partendo da un piano editoriale pensato per i social media.


L’importanza della “socializzazione” del WEB

Come si è messo in evidenza in premessa, il Web si sta socializzando: moltissimi sono i siti che si stanno “trasformando” in Social Network. Tuttavia, occorre da subito fare chiarezza ed avere un piano ben preciso in mente.
Ecco perchè occorre dettare delle regole da considerarsi delle validissime Guidelines:
1) il sito deve avere un piano di contenuti e di community management in grado di renderlo di successo sul fronte editoriale (contenuti testuali) e dal punto di vista del traffico (marketing/comunicazione/commerciale);
2) l’impresa deve essere in grado di fare fronte alla propria community;
3) il pubblico di lettori e di visitatori del sito deve essere interessato ad interagire con le forme tipiche di una community;
Ricordate sempre che i numeri di utenti e di visitatori sono sempre più elevati su blog, forum, social network che sul “classico” sito aziendale e, sempre più spesso, si apre al mattino Facebook o Instagram e non un sito qualunque.
Ecco che il Social Networking deve essere considerato il paradigma di riferimento per il web design del presente ma, soprattutto, del futuro avvenire.

Strategie di blogging: dalla teoria alla pratica

Socialità e blogging vanno di pari passo: una volta identificati gli interlocutori ed i destinati target di riferimento, gli argomenti della discussione, i punti critici ed il tono di voce da tenere, si deve procedere con il pianificare al meglio il proprio blog e piano editoriale.
In pratica, occorre una strategia di Social Media Marketing: un blog personale e/o aziendale è uno strumento assolutamente impegnativo, tutt’altro che banale!
Richiede grandissimi sforzi di staff e di contenuto editoriale; occorre procedere in questo senso:
1) indicizzzaione dei contenuti editoriali da proporre al pubblico sui principali motori di ricerca (Google, in primis);
2) feedback degli utenti/fruitori dei contenuti testuali;
3) senso di apertura e di “socialità” del blog verso l’esterno;
4) approfondimento dei contenuti editoriali (preferire sempre le Guide, specie se si tratta di Blog con contenuto economico, giuridico, medico-salutistico, etc.);
5) multimedialità.
Gestire un Blog significa PUBBLICARE OGNI GIORNO contenuti rilevanti, confezionati a puntino per il lettore, approfonditi tecnicamente, senza citazioni e frasi “alla carlona”.
Ecco che occorre dotarsi di uno staff editoriale ad hoc, numericamente consistente e qualitativamente perfetto in termini di competenze tecnico/specialistiche adeguate per preparare un piano editoriale davvero certosino che “spiazzi” la concorrenza!.

Jacqueline Facconti

Dr.ssa FACCONTI JACQUELINE. Laurea magistrale in STRATEGIA, MANAGEMENT E CONTROLLO conseguita con votazione 110 e lode, Master in Comunicazione, Impresa, Assicurazione e Banca. Web Editor e Web Content Manager, Redattore e cultrice di materie economiche, finanza, assicurazione e merceologia. Esperta in Quality e Human Resource Management, scrittrice professionista e collaboratrice presso U.O Tributi Comune di Sarzana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *